L’Istituto Comprensivo di Atri, diretto Prof.  Achille Volpini, nell’ambito del Progetto Erasmus Plus 2018/20 “Maths with games”, ospiterà dal 11 al 15 Novembre ventiquattro studenti e 9 insegnanti di quattro delegazioni, provenienti da Romania, Turchia, Estonia e Regno Unito. In linea con la recente Raccomandazione del Consiglio d’Europa del 22 Maggio 2018 e con il documento “Indicazioni nazionali e nuovi scenari”, il progetto ha la finalità di garantire il raggiungimento di sicure abilità di base e di incoraggiare pratiche didattiche innovative nell’era digitale. Le  attività  di insegnamento/apprendimento e formazione (LTTA) saranno coordinate dalle docenti Giuliana Di PasqualeGaetanina Da Fermo Francesca Ciarcelluti. Attraverso un approccio interdisciplinare, gli studenti partecipanti potranno potenziare le proprie competenze matematiche, scientifiche e tecnologiche, e gli insegnanti condividere materiali e metodologie d’insegnamento. Nel corso di un’ intensa settimana gli allievi coinvolti avranno occasione di scoprire analogie e differenze fra le culture, acquisire nuove conoscenze e migliorare la competenza comunicativa nella lingua inglese. Le attività partiranno Lunedì  11 Novembre con l’accoglienza delle delegazioni straniere presso la Scuola Secondaria di Primo Grado di Atri e presso la Scuola dell’Infanzia Amaltea; nel pomeriggio, si svolgerà un percorso di Orienteering nella Villa Comunale. Il 12 Novembre si proseguirà con attività didattiche di matematica, informatica, geografia e lingua inglese, in modalità cooperative learning,  presso la Scuola Secondaria di Primo Grado di Atri. Seguirà una visita nel centro storico della città ducale. Il 13 Novembre le delegazioni visiteranno il villaggio artistico murale di Casoli di Atri e si cimenteranno in un’estemporanea per la realizzazione di caricature di matematici celebri.

Il 14 sarà la volta dell’Oasi WWF Calanchi  di Atri, con percorsi di matematica esperienziale; il pomeriggio sarà dedicato alla visita guidata alla Torre di Cerrano e allo svolgimento di un Laboratorio di Biomimetica.

Il 15 alunni e docenti stranieri saranno accolti presso la Scuola Primaria di Atri, dove seguiranno lezioni di inglese, coding e scienze. Concluderà la mobilità un evento presso il Teatro Comunale di Atri,  per la disseminazione dei risultati conseguiti.  Studenti e docenti saluteranno le delegazioni Erasmus in un gioioso momento conviviale presso la Locanda dei Sanniti di AtriCon un programma ricco di attività l’Istituto Comprensivo di Atri si conferma scuola per una didattica innovativa, orientata all’interculturalismo.

Annunci