Dagli esiti dell’incontro che abbiamo avuto con i rappresentanti del Comitato di quartiere Silvi Nord – ha comunicato il sindaco Andrea Scordella – l’Ufficio Programmazione Opere pubbliche, su nostra indicazione, ha modificato il progetto iniziale dei lavori di sistemazione di via Silvio Pellico, per migliorarne la fruibilità da parte dei cittadini. Il marciapiede sarà più largo e gli stalli del parcheggio rimarranno, come auspicato dal Comitato di quartiere, in orizzontale come erano prima e non a spina pesce”. “In particolare – ha precisato l’assessore ai Lavori Pubblici Pamela Giancola –  il marciapiede pedonale che si sta realizzando lato mare a ridosso delle civili abitazioni, sarà ampliato da 90 a 150 centimetri per consentire l’agevole passaggio di passeggini per bambini e di carrozzelle di diversamente abili. Intanto – ha aggiunto l’ing. Giancola – le recenti abbondanti piogge hanno collaudato la nuova rete della raccolta delle acque bianche certificandone la perfetta funzionalità. D’ora in poi quando piove non si formeranno più le vistose pozzanghere che rendevano disagevole il percorso sia ai pedoni che alle stesse vetture. Una volta realizzato il marciapiede, passeremo a risistemare il manto di asfalto nelle parti che presentano buche e avvallamenti”.

Annunci