Droga nascosta all’interno del serbatoio dell’accendino, la Polizia di Teramo arresta un giovane italiano

Aveva trovato un nascondiglio “inimmaginabile” l’uomo tratto in arresto nel pomeriggio di ieri dalla Polizia di Stato – Squadra Mobile, in Teramo. D.P.Y. di anni 38, italiano, è stato trovato in possesso di gr. 47 di eroina, gr. 26 di cocaina, gr. 29 di hashish, gr. 1 di marijuana in 49 involucri termosaldati già confezionati e pronti per essere immessi sul mercato cittadino. In parte erano stati occultati all’interno di alcuni accendini nel serbatoio solitamente destinato a contenere il gas, ovvero in stick di “Vicks inalante” in sostituzione del medicinale e in alcuni accendisigari per auto.Parte era poi custodita nel sottotetto dell’abitazione, ritrovata dopo un’accurata perquisizione.

Nella disponibilità veniva rinvenuto anche un bilancino digitale funzionante.

L’uomo è stato collocato agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: