Sono in fase di installazione su tutto il territorio comunale i 10 defibrillatori che sono stati donati alla città di Pineto con parte delle indennità degli amministratori comunali, grazie al fondo “Aiutiamo chi aiuta”. L’iniziativa, chiamata “Pineto con Cuore, verso una città cardioprotetta” ha previsto l’acquisto di 9 preziosi salvavita che, in aggiunta a quello che il Comune ha ricevuto circa 9 mesi fa dalla Regione Abruzzo, sono stati ora consegnati e presto saranno a disposizione della comunità. Si tratta di defibrillatori semi automatici, dotati di piastre pediatriche e per adulti, le teche nelle quali sono contenuti sono termoregolate e allarmate. L’iniziativa è stata portata avanti in collaborazione con Pros Onlus e Anpas Abruzzo. I defibrillatori saranno posizionati in particolare nei pressi delle farmacie del territorio: Di Febo, in via Patelli a Pineto; Di Pietro sulla SS16 Adriatica in località Villa Ardente; Potena sulla SS16 Adriatica di Scerne di Pineto; in quella Comunale in via Bellini a Borgo Santa Maria; nel Dispensario della Farmacia Comunale in Piazza Sant’Antonio a Mutignano e nella Parafarmacia di Via D’Annunzio nel quartiere Corfù. Nelle località dove le farmacie non ci sono saranno posizionati in locali pubblici e spazi molto frequentati come il Bocciodromo Comunale nel Quartiere dei Fiori, il Bar Sali e Tabacchi di Santa Maria a Valle, il Bar degli Amici a Torre San Rocco, nei pressi della Cappelletta San Francesco in Via Boccaccio nel Quartiere dei Poeti.

 

Annunci