Atri, al Festival Internazionale “Duchi d’Acquaviva” domani sera concerto al Teatro Comunale

Il 19° Festival Internazionale “Duchi d’Acquaviva” di Atri organizzato dall’Associazione “Amici della Musica 2000”, con il sostegno del Comune di Atri e della Fondazione Tercas, e con la direzione artistica del M° Algino Battistini, entra nella fase culminante della manifestazione domani, 25 agosto 2018, dalle 21,15 con l’esibizione dell’Orchestra Sinfonica “Duchi d’Acquaviva” diretta dal M° Nataliya Gonchak e dei solisti di fama mondiale Andrea Oliva al flauto e Daniel Rivera al pianoforte. In programma il Concerto per flauto n. 7 in mi minore di Devienne, l’Andante spianato e grande Polacca brillante di Chopin e la Sinfonia n. 8 di Beethoven. La 19esima edizione del Festival, che ha fatto registrare la partecipazione di più di 250 musicisti, tra docenti, concertisti e corsisti provenienti da tutti i continenti, grazie a una grandissima affluenza di pubblico a tutti i Concerti finora proposti, sta animando la vita culturale e turistica della città di Atri, che “respira” musica in ogni suo angolo.

 

Dopo le prime 2 settimane nelle quali si sono svolte le Masterclass dei M° Pasquale Iannone e Daniel Rivera (pianoforte), Ida Bieler (violino), Valentin Radutiu (violoncello), Dorin Marc (contrabbasso), Tom Owen (oboe), Andreas Langenbuch (clarinetto), Thomas Hauschild (corno), Lisetta Rossi (arpa) e Gianni Arfacchia (percussioni), nell’ultima settimana di agosto la città ducale sta ospitando i giovani studenti delle classi di Patrizia Orciani e Carlo Barricelli (canto), Odile Delangle (pianoforte), Luca Simoncini (violoncello), Andrea Oliva (flauto), Marco Felicioni e Paolo Totti (flauto e orchestra di flauti), Giovanni Pantalone (oboe), Bruno Battisti D’Amario (chitarra) e Claude Delangle (sassofono).

 

La lunga rassegna di 20 concerti del Festival, iniziata con quello inaugurale dell’8 agosto, che sta vedendo protagonisti anche i migliori corsisti dei vari corsi, si concluderà con i seguenti appuntamenti: il 29 agosto si esibirà il duo Claude Delangle al sassofono e Odile Delangle al pianoforte, il 30 agosto il Festival ospiterà l’Orchestra Giovanile “I Flauti d’Acquaviva” con la direzione di Paolo Totti e il flautista solista Marco Felicioni e il 31 agosto si esibiranno i cantanti della Masterclass di canto lirico. L’ingresso a tutti i concerti è gratuito.

 

Anche quest’anno – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicioneil Festival Duchi D’Acquaviva sta avendo un ottimo riscontro di pubblico ed è riuscito a portare in città allievi provenienti da tutti i continenti e musicisti di chiara fama. Le masterclass sono stati appuntamenti resi ancora più suggestivi per le location scelte: è stato possibile seguire questi appuntamenti con la musica negli ambienti delle Scuderie Ducali di Palazzo Acquaviva, spazi nei quali fino al 2 settembre sono state allestite alcune delle mostre della V edizione di Stills of Peace con aperture previste dalle 10 alle 12,30 e dalle 18 alle 22,30. Una unione unica e straordinaria tra arte contemporanea e musica classica in grado di regalare ai visitatori una esperienza unica. Sono certo che anche per il concerto di sabato il pubblico sarà numeroso e partecipe vista la qualità dei musicisti che si esibiranno. Ringrazio il direttore artistico Algino Battistini e tutti i componenti dell’Associazione Amici della Musica 2000 per il loro impegno e la loro professionalità”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: