!”La frazione si fa centro”: con questo motto prosegue il tour di assemblee itineranti attraverso le quali il Movimento 5 Stelle di Atri va ad incontrare i cittadini che vivono nei territori più lontani dal centro storico. Nella serata di ieri, domenica 29 aprile, la sede del nostro incontro pubblico è stata Fontanelle.

La maggior parte della popolazione è preparata, attenta e orgogliosa della propria comunità. Cerca un confronto, con domande pertinenti e segnalazioni documentabili. Pur nelle differenze, con grande rispetto e accoglienza, ci hanno raccontato dello stato di incuria e trasandatezza in cui si trova Fontanelle a causa della mancanza di un’ordinaria amministrazione.

Ci hanno descritto un paese di lavoratori onesti, un posto piacevole in cui crescere i propri figli, fatto di persone motivate, forti e gentili.

Anche chi ha problemi li vive con dignità e in riserbo. Sono aperti al confronto, alle critiche costruttive, alla partecipazione.

Ci hanno spiegato, molto realisticamente, che manca l’ordinario, non lo straordinario.

Che non c’è buonsenso ed il campetto da calcio comunale ne è un esempio: senza servizi pubblici, aperto a tutti, senza custode,  può essere usato gratuitamente da chiunque. Ne è testimonianza il fatto che ha subito, di recente, il furto di una porta.

Ci hanno parlato della rete fognaria che ancora manca in certe zone così come l’illuminazione pubblica, della raccolta differenziata che viene effettuata a singhiozzo.

Intanto le fontane storiche si sgretolano nell’indifferenza dell’Amministrazione Comunale, mentre ad oggi manca ancora una “casetta” dell’acqua potabile.

Mancano circoli ricreativi, campi di bocce, luoghi di incontro per anziani che pure più volte sono stati chiesti.

Il senso di isolamento è accentuato, olfontanelletre che dalle pessime condizioni della viabilità lungo le strade, anche dalla innegabile insufficienza del trasporto pubblico e dall’assenza della Polizia Municipale.

Ci hanno raccontato anche che Fontanelle è un bel posto in cui crescere i loro figli, a contatto con la natura, circondati da persone conosciute, a pochi passi dal mare e a solo qualcuno in più dal Grande Gigante Addormentato.

Riteniamo che Fontanelle meriti attenzione e rispetto da parte di chi la amministra ed il nostro impegno sarà volto a dare ascolto e risposte alle persone che la vivono, come abbiamo fatto ieri sera e come ci impegniamo a fare per il prossimo futuro.

 

Annunci