di Cosimo Daidone

verde1Pineto ancora  una volta si vede assegnare la bandiera verde che significa “Spiaggia a misura di bambino”.Un riconoscimento che il Comune adriatico conquista per l’ennesima volta (terza consecutiva)e che va a testimoniare,qualora ve ne fosse bisogno,che le nostre coste,se curate nel migliore dei modi,hanno un potenziale e un qualcosa di molto importante sotto il punto di vista turistico.Il premio è stato consegnato al sindaco Roberto Verrocchio a Montesilvano al Pala Dean Martin e a ritirare il premio c’era insieme al primo cittadino un commosso presidente degli albergatori Pio Pavone “La nostra cittadina ancora una volta si fregia di questo importante riconoscimento che va testimoniare che Pineto è una località adatta ai bambini e alle famiglie e ovviamente questa bandiera va ad arricchire quella che è l’offerta turistica”.Soddisfatta anche l’assessore alle politiche sociali Daniela Mariani “Le famiglie guardano con attenzione a questi riconoscimenti prima di decidere il luogo di vacanza.Sicuramente la presenza di molti parchi giochi sarà stato uno dei motivi presi a misura”Però a questo punto c’è da fare una considerazione:è venuto il momento di fare qualcosa di importante di concreto.Creare un qualcosa di duraturo che spinga il turista a ritornare nella cittadina pinetese al di là del fatto se a questa viene o meno assegnata la bandiera verde o blu.Pineto vanta bellezze che altri posti non hanno quindi non li sfrutta a dovere infatti questi potrebbero essere delle vere e proprie risorse.Una cittadina limitrofe è divenuta famosa perchè gli operatori del settore turismo hanno saputo valorizzare in modo più che degno quello che tutt’ora vantano,la spiaggia.Pineto conta una pineta a ridosso del mare di circa,se non di più,3 km una pineta collinare,parchi verdi dove sarebbe ideale creare qualcosa di importante e tanto altro.Ma tutto questo non  lo si sfrutta o non lo si sa sfruttare?Le cittadine limitrofe farebbero carte false solo per 1/3 di quello che ha Pineto,eppure ogni anno Pineto deve  correre per un giusto turismo

Annunci